Quanto spesso posso usare il piatto neti?

Se soffri di allergie, infezioni del seno o addirittura un naso soffocante, il medico può raccomandare l’utilizzo di un vaso neti o di un altro mezzo per irrigare la cavità nasale e i seni. Questa irrigazione può aiutare i mucchi e gli irritanti a filo, tra cui sporcizia, polvere e polline dai passaggi nasali. Se sciacquate con una pentola neti o con una bottiglia di irrigazione nasale, l’uso quotidiano, almeno avendo sintomi, può funzionare meglio per il sollievo dei sintomi.

Uso Neti Pot

Un vaso neti è uno strumento utilizzato per irrigare o irrigare la cavità nasale con un sale delicato o soluzione salina. Una ricetta tipica della soluzione è 1 cucchiaino di sale non iodato, un pizzico di bicarbonato mescolato in 2 tazze d’acqua, o l’uso di un pacchetto salino premiscelato progettato per risciacqui nasali. Le fasi includono l’inserimento del boccaglio della pentola in una narice e, piegandosi su una ciotola o il lavandino, versando acqua calda salina nella cavità nasale. L’obiettivo è quello di irrigare la cavità nasale, rimuovere il muco e gli irritanti, che migliora i sintomi del seno e la congestione.

Frequenza

Quando si hanno sintomi nasali o sinusali come un naso soffocante o sonnolento o seni congestionati, l’irrigazione quotidiana con un panno neti o una bottiglia di irrigazione può essere utile. Secondo una dichiarazione di novembre 2009 pubblicata da “American Family Physician”, l’uso quotidiano o addirittura due volte al giorno è utile e sicuro da usare quando si hanno sintomi. Un’analisi 2012 di 10 studi, pubblicata nel numero di settembre-ottobre 2012 di “American Journal of Rhinology and Allergy”, ha anche concluso che l’uso quotidiano dell’irrigazione nasale nasale (NSI) ha migliorato i sintomi nasali e sinusali ed è stato relativamente sicuro e facile , Poco costoso con effetti negativi minimi. Tuttavia, lo studio più lungo degli autori è durato 12 settimane.

preoccupazioni

Mentre l’irrigazione nasale quotidiana è considerata sicura, gli studi pubblicati finora non sono disponibili per esplorare eventuali rischi o effetti negativi nell’utilizzo di NSI a lungo termine. Uno studio che ha sollevato alcune domande è stato presentato nel novembre 2009 alla riunione scientifica annuale del American College of Allergy, Asthma e Immunologia. Questo studio inedito ha seguito 68 adulti con infezioni sinusali ricorrenti durante un periodo di 2 anni. Due volte al giorno la NSI è stata utilizzata per il primo anno per gestire i sintomi, utilizzando i pani neti o altri dispositivi e la NSI non è stata utilizzata per il secondo anno – durante il quale le ripetute infezioni sinusali sono diminuite del 62,5 percento. Mentre è necessaria una ricerca di qualità migliore per chiarire eventuali effetti avversi a lungo termine, probabilmente è meglio utilizzare NSI quando si hanno sintomi o secondo i consigli del medico. Inoltre, è saggio discutere i pro ei contro di uso a lungo termine con il medico.

Rischio di infezione

Sebbene non sia correlato all’uso frequente, esiste una spiegazione plausibile per cui NSI può aumentare le infezioni ricorrenti. La contaminazione di vasi neti e di altri dispositivi di irrigazione, da parte dei batteri propri dell’utilizzatore, può portare alla reinfezione, secondo un articolo pubblicato nell’edizione di ottobre 2010 di “Laryngoscope”. Questo studio ha evidenziato la contaminazione di dispositivi di irrigazione nasale, come i pani neti Trovati in più della metà dei soggetti dello studio – un problema che può essere evitato con appropriati metodi di pulizia. Iniziare sempre con un panno neti pulito e, dopo l’uso, pulire accuratamente con sapone e acqua. La Food and Drug Administration (FDA) raccomanda che l’acqua del rubinetto distillata, sterile o bollita e raffreddata sia utilizzata per pulire i pani neti o qualsiasi altro dispositivo utilizzato per fornire risciacqui salini. La pentola dovrebbe essere asciugata all’aria o essiccata all’interno con un tovagliolo di carta.

Avvertenze

Secondo la Food and Drug Administration, l’acqua di rubinetto non dovrebbe essere utilizzata nei vasi neti se non è stata filtrata correttamente o bollita per 3-5 minuti, quindi raffreddata. Si raccomanda spesso l’acqua sterile o distillata. Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, l’uso di acqua di rubinetto nei vasi neti potrebbe portare raramente ad un’infezione cerebrale fatale, causata da un ameba in acqua di rubinetto. Tuttavia, con una corretta pulizia e l’uso di acqua sterile per il vostro neti Pot, NSI è considerato sicuro e appropriato per una volta o due volte al giorno quando si hanno sintomi. Inoltre, non è disponibile nessuna ricerca pubblicata per suggerire che l’uso di paniere neti a lungo termine ha effetti negativi. Gli effetti secondari minori possono includere disagio con i primi usi, ma con la corretta procedura, compresa l’uso di acqua salata, l’irrigazione sarà più comoda. Se dopo l’utilizzo del vaso neti, i sintomi non sono migliorati, o se peggiorano dopo il risciacquo nasale, parlare con il medico. Se si ha una febbre, un naso o un mal di testa dopo l’uso del petto neti, consultare il medico.