Le erbe per ridurre le emorroidi

Le emorroidi, noto anche come pali, si verificano quando le vene e i tessuti del retto e dell’ano sono gonfi e infiammati. Se hai emorroidi, puoi provare dolore, sanguinamento e prurito intorno all’ano. Le emorroidi possono svilupparsi durante la gravidanza, o da attacchi a lungo termine di diarrea o costipazione, obesità e movimenti intestinali stretti. Le erbe possono aiutare a ridurre le emorroidi e alleviare il dolore e l’infiammazione. Consultare un medico prima di iniziare la terapia a base di erbe per le emorroidi.

Azioni a base di erbe

Le erbe devono agire sui tessuti e sui vasi sanguigni per ridurre le emorroidi. Alcune erbe per emorroidi hanno azioni antiinfiammatorie, che influenzano la risposta del corpo ai danni tissutali e riducono il gonfiore internamente ed esternamente. Le erbe astringenti possono aiutare a ridurre l’emorragia e stringere i tessuti danneggiati. Consultare un professionista esperto per istruzioni sull’uso e sul dosaggio.

Ippocastano

Il castagne di cavallo, o Aesculus hippocastanum, è un albero deciduo con fiori bianchi rosa e grandi semi. I guaritori tradizionali utilizzano i semi per tonificare i vasi sanguigni e per curare emorroidi e vene varicose. Gli ingredienti attivi comprendono saponine e tannini, ei semi hanno proprietà antiinfiammatorie e astringenti. Nel libro del 2000, “The Herbal Drugstore”, Dr. Linda B. White e l’esperto di pianta medicinale Steven Foster consigliano di bere il tè di castagne di cavallo e di tintura, e anche applicare il tè raffreddato come compressione topica sul tessuto gonfio. Crea un tè simmering un cucchiaino di semi secchi in una tazza di acqua per 15 minuti, fresco e uso. Non combinare questa erba con la medicina anticoagulante.

Magia della strega

La magia della magia, o Hamamelis virginiana, è un nativo dell’America del Nord e un rimedio tradizionale per le emorroidi e altri disturbi venosi. Le foglie e la corteccia sono ricche di tannini, che hanno attività astringenti e anti-emorroidi. L’erborista clinica David Hoffmann, nel suo libro del 2003, “Herbalism medica: la scienza e la pratica della medicina alle erbe”, suggerisce l’applicazione di una miscela di 80 ml di nocciola magica distillata e 10 ml di tintura di cavallo di castagno all’esterno dopo movimenti intestinali. Diminuire la quantità di nocciola della strega se la pelle diventa irritata.

Quercia

Quercia o Quercus spp. È un albero deciduo alto con potenti azioni astringenti, antisettiche e antiinfiammatorie. Gli erboristi utilizzano la corteccia per trattare emorroidi e diarrea. I componenti attivi comprendono ellagitannine, catechine e proanthocyanidins, e potete usare l’erba internamente o esternamente. Herbalist David Hoffmann consiglia di utilizzare un decotto della corteccia come un clistere per emorroidi. Preparare una decozione bollendo un cucchiaino di corteccia in una tazza di acqua per 15 minuti, fresco e usare. È anche possibile applicare compresse imbevuti in una decotto raffreddata esternamente. Non usare questa erba se hai costipazione.